.
Annunci online

"siate allegri nella speranza" (Romani 12:12)
26 ottobre 2010
Verrò questa notte
Verrò questa notte 
        nei sogni

Ai piedi del tuo altare
  ti sorprenderò 

Quanti soli si celano 
  nella notte

conosceremo insieme


Bruciano ancora
 di calore oscuro e tenue

le nostre mani

 sciolgono gli audaci profumi

   ribelli sempre 
al nostro possesso


Ho ascoltato 
 le tue voci mai udite

  il corpo d'acqua tremante


Ora lascia che mi immerga

dove la tua pelle respira 



permalink | inviato da franzmaria il 26/10/2010 alle 23:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
settembre        novembre

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte

Sappiamo che Cristo, risuscitato dai morti, non muore più; la morte non ha più potere su di lui.

Romani 6:9

Io non sono un Amleto, ma sono pigro, e non mi movo se non ho una buona spinta dagli avvenimenti. Ma se mi movo, io vivo là entro e ci metto tutto me, o scriva, o insegni, qualsiasi cosa faccia. piccola o grande, buona o cattiva, una passione c'era in me che mi traeva seco. Ed io non l'analizzai più; le ubbidii.

Francesco De Sanctis, Un viaggio elettorale