Blog: http://franzmaria.ilcannocchiale.it

Verrò questa notte

Verrò questa notte 
        nei sogni

Ai piedi del tuo altare
  ti sorprenderò 

Quanti soli si celano 
  nella notte

conosceremo insieme


Bruciano ancora
 di calore oscuro e tenue

le nostre mani

 sciolgono gli audaci profumi

   ribelli sempre 
al nostro possesso


Ho ascoltato 
 le tue voci mai udite

  il corpo d'acqua tremante


Ora lascia che mi immerga

dove la tua pelle respira 

Pubblicato il 26/10/2010 alle 23.14 nella rubrica Pudori.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web