Blog: http://franzmaria.ilcannocchiale.it

Trattative in corso

Da questa pagina del Corriere:

I 25 Paesi membri hanno approvato il documento sull'avvio dei negoziati di adesione di Ankara alla Unione Europea scaturito da un accordo a quattro tra Gran Bretagna, Turchia, Austria e Cipro nel pomeriggio di lunedì. L'accordo sarebbe stato raggiunto sulla base di un testo che accoglierebbe le esigenze di Ankara, Nicosia e Vienna: la Turchia vedrebbe sparire la possibilità di accedere all'Ue solo attraverso un «partenariato speciale» (a vantaggio, quindi, della piena adesione), e l'obbligo di acconsentire l'accesso di Cipro alle organizzazioni internazionali (Nicosia potrebbe quindi accedere alla Nato indipendentemente dalla posizione di Ankara al riguardo). Su richiesta austriaca, invece, vi sarebbe «un rafforzamento» della verifica della «capacità di assorbimento dell'Ue» di nuovi membri.Fonti diplomatiche europee hanno riferito che il governo guidato da Recep Tayyip Erdogan ha accettato la bozza di documento trasmessa ad Ankara già prima della sua approvazione da parte di tutti i 25 attuali membri Ue, notizia ripresa da tutti i mezzi di comunicazione turchi, ma Akif Beki, portavoce di Erdogan, ha raffreddato gli entusiasmi affermando che «non c'è ancora alcun accordo; le trattative continuano». Beki ha anche riferito che non è ancora sicuro che il ministro degli Esteri e vice primo ministro turco, Abdullah Gul, sia pronto a imbarcarsi sull'aereo che lo porterà a Lussemburgo; il velivolo è peraltro in pista da tempo (...)

Pubblicato il 3/10/2005 alle 18.2 nella rubrica Turchia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web